Milazzo (Me): tributi comunali, ecco le novità del 2015

Gli uffici comunali di Milazzo (Messina) hanno fornito le nuove indicazioni sulle prossime tasse da pagare IMU e TASI, che vanno in scadenza il 16 giugno. Tra le novità di quest’anno la riduzione dell’aliquota IMU per le seconde abitazioni dal 10,60 al 9,00 per mille, deliberata dalla Giunta lo scorso 30 aprile. Tale aliquota si applica alle sole unità immobiliari di Categoria A, non destinate ad abitazione principale.Per le altre tipologie di immobili restano confermate le seguenti aliquote già previste per l’anno 2014: 6 per mille con la detrazione di euro 200,00 per le unità immobiliari appartenenti alle categorie A/1 – A/8 – A/9 destinate ad abitazioni principali e relative pertinenze; 10,6 per mille per tutte le altre unità immobiliari, che non siano abitazioni secondarie (fabbricati, aree fabbricabili, terreni agricoli), di cui 7,6 per mille riservato allo Stato per i fabbricati di tipo D. Relativamente alla TASI l’aliquota è del 2,5 per mille con la riduzione del 21% sulla tassa dovuta: per le unità immobiliari destinate ad abitazione principale di Categoria A e relativeTributi casa pertinenze, diverse dalle Categorie A/1 – A/8 – A/9 per le quali si applica l’IMU; 0,8 per mille per tutti gli altri fabbricati, per le unità immobiliari di categoria A/1 – A/8 – A/9 destinate ad abitazione principale e per le aree fabbricabili; – 15% dell’ammontare complessivo della TASI, quota dovuta dal detentore. Sempre dal 2015 vale l’equiparazione all’abitazione principale dell’unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani residenti all’estero, alle seguenti condizioni: i soggetti devono essere iscritti all’A.I.R.E.; devono essere pensionati nei rispettivi paesi di residenza. Qualora ricorrano tali condizioni è prevista l’applicazione della riduzione della TASI e del tributo Tari pari ai 2/3 (66,66 %). Frattanto è stato disposto dal Comune un nuovo intervento di derattizzazione per le vie di Milazzo. Gli uffici del settore Ambiente del Comune hanno reso noto che sino a sabato si procederà ad interventi di derattizzazione del territorio comunale. L’attività sarà espletata a partire dalle ore 6:00. Saranno utilizzati prodotti regolarmente registrati al Ministero della Sanità come presidi medico-chirurgici.

Rodrigo Foti 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi