Modica (Rg): operazione antidroga, il cane App scova la droga nascosta

A Modica, nel ragusano, è stato inferto un duro colpo agli spacciatori locali. Ieri sera gli agenti hanno arrestato un trentenne italiano con precedenti specifici in materia di droga, trovato in possesso di oltre 85 grammi di marijuana, eroina ed alcune pastigile di anfetamine. Nel corso della perquisizione è stato sequestrato anche un proiettile calibro 7,65.

Nella prima serata di ieri, nel corso di un’operazione di polizia giudiziaria per la prevenzione e repressione del traffico di droga, gli agenti del commissariato hanno predisposto diversi controlli nei locali di questa via Galota, anche a seguito della segnalazione di alcuni residenti che avevano segnalato l’affluenza di diversi giovani non residenti nel quartiere.

Dopo attività di controllo ed identificazione, uno degli uomini, alla vista delle unità cinofile, ritenendo di non essere osservato, con mossa fulminea ha estratto dalla tasca del giubbotto un involucro di colore bianco e lo ha lanciato sul tetto di una casa antistante il locale. Una mossa che non è sfuggita all’occhio vigile degli operatori di polizia che hanno bloccato il giovane trovato in possesso di una confezione in cellophane trasparente contenente sostanza vegetale di colore verde scuro, verosimilmente droga del tipo marijuana del peso di 0,66 grammi circa.

Di seguito, con l’utilizzo di una scala si procedeva a raggiungere il tetto dove pochi attimi prima l’uomo aveva lanciato l’involucro e che veniva recuperato. Sulla persona è stata rinvenuta la somma in contanti di 35 euro che, insieme alla droga, è stata sequestrata in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Grazie al fiuto di App, nel vano cantina, nascosta in un sacchetto di plastica bianco, sono stati trovati 75 grammi di marijuana, nonché un bilancino di precisione.

Sono stati trovati numerosi frammenti di sacchetti di cellophane, alcuni dei quali mancanti di alcuni pezzi di forma circolare compatibili con gli involucri della sostanza vegetale, nonché diversi pezzi di carta stagnola. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga e, su disposizione del pm di turno, è stato sottoposto ai domiciliari.

L’uomo è stato anche denunciato per il possesso del proiettile.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi