Floresta (Me): neve e disagi, la nota dell’ex sindaco

L’ex sindaco di Floresta, Sebastiano Marzullo, dopo la neve che ha imbiancato il paesaggio sui Nebrodi, fa notare i gravi disagi che interessano la comunità locale del comune più alto della Sicilia e quanti in questi giorni si sono recati a Floresta per ammirare da vicino la neve.

“Da diversi anni – spiega Marzullo – questa condizione è ricorrente in quanto l’Anas, che dovrebbe garantire il relativo servizio, non riesce a farvi fronte anche per effetto dell’insufficiente presenza di personale, avendo solo tre dipendenti su un tratto di stratta (Randazzo – Capo d’Orlando) e con mezzi non in perfetta efficienza come, invece, dovrebbero essere. Inoltre, le ditte private, incaricate dei relativi servizi, sono intervenute con un solo dipendente ed un unico mezzo, tra l’altro sprovvisto di catene e non utilizzato perché guasto. Tale condizione – prosegue l’ex primo cittadino di Floresta – risulta particolarmente grave perché espone la popolazione e gli utenti in transito sulla viabilità di riferimento a pericoli e gravi rischi per l’incolumità”.

La nota del consigliere Nello Marzullo si chiude sollecitando “l’amministrazione comunale ad assumere urgenti iniziative per scongiurare qualsiasi pregiudizio per le persone, intervenendo soprattutto sui vertici dell’Anas, affinché mantenga il locale centro neve operativo con un adeguato numero di personale e mezzi efficienti.”

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi