Nocera Umbra: nuovi successi per il team siciliano Cram racing

c'è anche l'oricense Marino Gambazza

Ancora successi per il team siciliano Cram Racing con i suoi piloti a Nocera Umbra. Anche questa volta il team siciliano ha ottenuto ottimi piazzamenti alla gara “il nido dell’aquila” a Nocera Umbra con il campione italiano Suzuki Alfio Bordonaro di Passo Pisciaro (Ct) con il navigatore Marcello Bono, inseguito dal compagno di squadra Marino Gambazza di Tortorici (Messina) con la navigatriceSandra Castellani. Si tratta della penultima tappa del campionato italiano di Cross country rally.

Nella gara di Nocera Umbra, Marino Gambazza, navigato da Sandra Castellani di Pordenone, ha concluso la gara con un quarto posto assoluto, terzo posto nella categoria t2 e trofeo Suzuki challenge.

Altri siciliani sul podio: Alfio Bordonaro di Passo Pisciaro, nel catanese, con il navigatore Marcello Bono di Palermo che si sono classificati terzi assoluti e secondi categoria t2 e trofeo Suzuki challenge.

Tutti e due gli equipaggi fanno parte del Cram racing team ed entrambi gareggiano su Suzuki grand vitara 1.9 ddis. Gara molto tecnica e ardua date le condizioni generali del tempo vista la pioggia e il fondo sterrato arduo da percorrere. Nello scorso fine settimana si sono svolte ben 13 prove speciali a Nocera Umbra.

Adesso l’appuntamento finale è a Pordenone per il Baja d’autunno in programma il 16 e 17 novembre prossimi. L’ultima gara di campionato deciderà il vincitore del trofeo Suzuki challenge. Attualmente in testa alla classifica si trova il romano Petrucci, seguito da Bordonaro e Marino.

Nella gara di Nocera Umbra il primo posto assoluto è stato per il campione italiano Lorenzo Codecà su Suzuki grand vitara 3.6-v6.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi