Ragusa: furto in abitazione, arrestati 2 pregiudicati

Due pluripregiudicati sono stati arrestati dagli agenti della polizia di Stato di Comiso e Vittoria, nel ragusano, per aver commesso un furto in un’abitazione a Comiso.

Ieri mattina, a seguito di una segnalazione telefonica, gli agenti del commissariato di Comiso sono intervenuti in una zona residenziale della città dove alcune persone erano state viste introdursi arbitrariamente all’interno di una villetta. Gli agenti hanno colto in flagranza di reato Andrea D’Angelo, 31 anni, di Comiso, mentre il complice, Paolo Scaffidi di Vittoria, 36 anni è riuscito a scappare su un’Audi A3 parcheggiata nei pressi della villa.

Gli agenti lo hanno conosciuto e diramato informazioni ai colleghi e Scaffidi è stato bloccato poco tempo dopo la fuga mentre rientrava nella sua casa di Vittoria.

Gli arrestati, già noti alle forze di polizia per numerosissimi precedenti penali, soprattutto per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati.

I due, per introdursi nell’abitazione, avevano danneggiato una persiona di una finestra e poi hanno rotto il vetro. Tra i beni sottratti costosi attrezzi agricoli probabilmente rubati la notte precedente sfruttando l’assenza dei proprietari della villetta che si erano trasferiti in una zona balneare per le vacanze estive.

È stata decisiva per la cattura dei malfattori la telefonata di un solerte cittadino. Per entrambi sono stati disposti gli arresti in carcere.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi