Sant’Agata di Militello (Me): blitz antidroga alle case popolari

I carabinieri della compagnia messinese di Sant’Agata di Militello hanno fatto un blitz antidroga alle case popolari. Nel corso del controllo hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini dello spaccio, il serbo 46enne Pedja Djakovic.

Carabinieri della locale compagnia ieri pomeriggio hanno notato l’arrestato che, dopo aver parcheggiato la sua auto, si intratteneva nella piazza e con fare circospetto gli si avvicinavano dei soggetti già noti alle forze dell’ordine.

I militari hanno immediatamente fermato l’uomo e a seguito di una perquisizione personale gli hanno trovato addosso alcune dosi di hashish. Nel corso di una successiva perquisizione veicolare e domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato altra droga, tre coltelli di genere vietato e un bilancino elettronico di precisione.

Il cittadino serbo è stato arrestato e condotto in caserma per le formalità di rito. Il materiale è stato sequestrato e debitamente custodito in attesa di essere versato presso gli uffici competenti. La droga è stata inviata al Ris di Messina per le analisi di laboratorio.

L’arrestato, informata l’Autorità giudiziaria competente, è stato tradotto in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida al tribunale di Patti.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi