Cesarò (Me): caccia abusiva, sequestrati fucili

Quattro cacciatori fuorilegge sono stati denunciati dal corpo di vigilanza dell’ente parco dei Nebrodi a Cesarò nel messinese e sono stati sequestrati cinque fucili, nonché munizioni e selvaggina.

L’operazione di prevenzione e repressione degli illeciti venatori ha riguardato la località Salice ricadente in zona B nelle vicinanze del lago Ancipa. I quattro cacciatori denunciati dovranno ora rispondere dii caccia ed introduzione di armi all’interno del parco dei Nebrodi in concorso tra loro.

Dovranno anche pagare una multa di circa mille euro. I controlli del corpo di vigilanza del parco proseguiranno in considerazione della stagione venatoria 2017/2018.

 

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi