Milazzo (Me): 1.400 euro per un posto di lavoro, arrestato truffatore

Aveva chiesto alla sua “vittima” 1.400 euro per un posto di lavoro all’ospedale di Milazzo. Sfortunatamente per il truffatore, Santo Grasso, messinese di 68 anni con precedenti specifici, la vittima designata non è cascata nel tranello e ha avvisato gli agenti del commissariato di Milazzo.

Grasso aveva promesso il posto di lavoro, spacciandosi per un poliziotto con amicizie “importanti” presso l’azienda ospedaliera. In cambio del lavoro, però, la vittima avrebbe dovuto versare 1.400 euro. L’uomo si è rivolto alla polizia e all’appuntamento tra la vittima e il truffatore c’erano anche gli agenti del locale commissariato che hanno arrestato Santo Grasso in flagranza di reato.

L’uomo, agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sarà giudicato con rito direttissimo. La polizia sta indagando su possibili altri casi in cui l’odierno arrestato avrebbe truffato altre vittime con le stesse modalità.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi