Catania: bimba di 5 anni si perde in spiaggia, poliziotti la riconsegnano ai genitori

Complice la confusione di una domenica di luglio al mare, una bambina di 5 anni è riuscita a sfuggire al controllo dei genitori e si è allontanata dalla spiaggia dove si trovava con la famiglia. Intorno alle 18.00 del pomeriggio di ieri è stata notata da un bagnante nei pressi del lido Arcobaleno alla Plaja a Catania, mentre si aggirava sperduta.

La piccola, spaesata e nervosa, si era allontanata autonomamente da una spiaggia libera dove si trovava in compagnia dei genitori. Aveva percorso circa 500 metri quando è stata notate dal solerte cittadino che ha compreso subito la situazione e ha allertato la polizia insieme al gestore del lido.

Sul luogo segnalato sono giunte due pattuglie, sezioni volanti UPGSP. Gli agenti, con la collaborazione del gestore del lido Arcobaleno, hanno preso in consegna la piccola in lacrime e spaventata dal vedere attorno a sé tanti visi sconosciuti.

I poliziotti le hanno comprato un gelato, l’hanno fatta salire sulla volante e, spiegandole con pazienza e amorevolezza tutti gli accessori che si trovavano sull’auto, sono riusciti a calmare la bambina. Una volta che la piccola si era calmata sono iniziate le ricerche dei genitori che si trovavano sulla spiaggia libera numero uno e che hanno tirato un sospiro di sollievo alla vista della figlia che stavano cercando senza risultati.

Una storia che, fortunatamente, è finita bene con grande sollievo di tutti.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi