Milazzo (Me): nuovi controlli della capitaneria di porto

Controlli degli agenti della capitaneria di porto guardia costiera di Milazzo, nel messinese, sul lungomare Garibaldi del comune del messinese ad operatori ambulanti che commercializzavano del pesce.

Sequestro pesce Vaccarella (2)Uno di loro esibiva per la vendita del prodotto ittico in violazione dei requisiti igienico sanitari previsti dalla normativa vigente. Il pesce era custodito in cassette di legno o contenitori di polistirolo con acqua sporca e dunque non idonei a custodire alimenti. Il pesce, inoltre, non era opportunamente refrigerato, esposto al sole e agli agenti atmosferici.

A conclusione delle attività gli uomini della capitaneria di porto hanno sequestrato circa 48 Kg di pescato appartenente a varie specie. Accertato il cattivo stato di conservazione e la non idoneità al consumo umano, ne è stata disposta la distruzione.

È stata redatta apposita informativa di reato per commercializzazione di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi