Rometta Marea (Me): accoltella il vicino di casa, arrestato

Per una rivalità in amore un giovane di 29 anni ha accoltellato il vicino di casa. È successo a Rometta Marea, nel messinese, dove i carabinieri hanno arrestato il pregiudicato Cosimo Falliti, ritenuto responsabile di tentato omicidio aggravato.

L’episodio risale a domenica sera. I carabinieri, su segnalazione dei medici che avevano appena ricoverato un 26enne che presentava una profonda ferita da taglio all’addome. Il ferito, anche lui noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a ripetuti accertamenti clinici che hanno escluso l’interessamento di organi vitali, per puro caso. La vittima ha subito un intervento chirurgico ed è stata ricoverata in prognosi riservata. Non verserebbe in pericolo di vita.

Appresa la notizia, i militari dell’Arma hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto e per individuare e rintracciare il responsabile. Dopo interrogatori e vari accertamenti, i carabinieri sono riusciti a ricostruire quanto accaduto.

Vittima e aggressore abitano nello stesso palazzo, in piani differenti. il motivo del contendere sarebbe una donna. I testimoni che hanno assistito al litigio tra i due, raccontano di urla e di un inseguimento nei locali comuni di un condominio ad opera del Falliti. L’intento criminale di Fallitti non ha provocato la morte del rivale in amore solo perché quest’ultimo è riuscito a darsi alla fuga.

Falliti è stato arrestato e sottoposto alla misura cautelare del carcere ed è stato condotto nel carcere di Messina Gazzi.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi