Cassibile (Sr): arriva la tappa della “Compagnia dei diritti”

Dal 16 al 18 aprile a Cassibile, nel siracusano, si svolgerà la tappa del progetto La compagnia dei diritti – rights for everyone, un progetto co-finanziato dal fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi 2007-2013 annualità 2013, assegnato al consorzio Sol.Co. Rete di imprese sociali siciliani che ha come partner la fondazione ébbene.

Dopo Siracusa e Pachino, sarà Cassibile – comune caratterizzato da una forte presenza di immigrati – la tappa dove la cooperativa sociale Il S.O.L.E., i mediatori culturali e operatori legali saranno a disposizione della popolazione immigrata destinataria del progetto al fine di sensibilizzare alle tematiche dell’immigrazione e sostenere la valorizzazione dei cittadini di Paesi terzi come risorse attive e valore aggiunto per il territorio.

Giovedì 16 aprile, di concerto con l’Ufficio di Servizio Sociale del Quartiere Cassibile – Siracusa verrà allestito uno sportello informativo presso gli Uffici del Servizio Sociale che ha in carico diverse famiglie appartenenti al target di riferimento stabilmente residenti a Cassibile.  La postazione informativa dotata della piattaforma on-line verrà resa fruibile dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00. 

Venerdì 17 aprile l’equipe della Compagnia dei diritti incontrerà gli alunni del II Istituto comprensivo Falcone Borsellino, in via della Madonna 51 Cassibile – istituto che conta un alta percentuale di studenti provenienti dai Paesi Terzi e che risiedono stabilmente nel quartiere – e a seguire i loro genitori che potranno usufruire, oltre che della postazione multimediale attiva dalle ore 10.00 alle ore 16.00, di tutto il materiale informativo messo a loro disposizione.

Sabato 18 aprile, di concerto con il Consiglio di Quartiere, verrà organizzato un punto d’incontro lungo via Nazionale nel piazzale antistante la scuola dalle ore 15.00 alle ore 21.00, e saranno accolti tutti coloro che vorranno ricevere informazioni sulla normativa italiana/europea in materia di immigrazione, sui servizi di cittadinanza, su mediazione culturale in ambito sociale, scolastico, lavorativo, sanitario, alloggiativo.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi