Ragusa: “Chiaramonte Gulfi. La mia diceria”

Sarà presentato venerdì 20 marzo alle 18.00 al centro studi Feliciano Rossitto di Ragusa il libro di Federico Guastella dal titolo: “Chiaramonte Gulfi. La mia diceria”.

La presentazione sarà curata dai professori Salvatore Stella e Raffaele Puccio. Le conclusioni saranno affidate all’autore. Una copertina che raccoglie echi del proprio vissuto che si intrecciano con la storia del luogo paterno intriso di esperienze di vita, di ricordi dove il tempo e la letteratura non tramontano mai. All’interno un intimo affresco dai colori vividi che accompagnano il lettore in una dimensione iblea da assaporare e, al tempo stesso, “immergendolo in un serrato dialogo a più voci tra l’attualità e la storia recente, tra le relazioni dei luoghi dell’anima e dei luoghi della natura e del paesaggio, tra l’identità del singolo e quella della comunità, alla ricerca di filo assiologico che possa riconciliare passato e presente”, come annota Salvatore Stella nella corposa ed articolata presentazione.

Un libro intessuto del tema della memoria, del recupero e della salvaguardia dei luoghi, dimensione etica ed estetica di valori che trascendono le generazioni. “Quasi una riscoperta di una primigenia età dell’innocenza” dove “ogni luogo è carico di ricordi”, dal monte Arcibessi “a un braccio dal cielo”, al sapore genuino delle feste talvolta sacre e talora profane (quella della Madonna di Gulfi, della Pasqua con la partecipazione delle confraternite, i suggestivi riti del venerdì santo, la resurrezione “u crisci ranni”) “segno qualificante dell’identità collettiva”, scrive il prefatore Raffaele Puccio.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi