Catania: tunisino in carcere per armi

I carabinieri della stazione catanese di Librino hanno arrestato il tunisino Chokri Kraiem in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania.

L’uomo è ritenuto responsabile di detenzione di arma clandestina, reato commesso a Catania a luglio del 2013. Per lui si sono aperti i cancelli del carcere di Catania piazza Lanza.
Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi