Sequestrate due reti vietate nel messinese

Una rete da pesca di tipo Sciabica con velo, di circa 100 metri, e una rete derivante tipo Ferrettara lunga 800 metri circa, sono state sequestrate ieri dagli uomini della capitaneria di porto nell’arenile dei comuni di Spadafora e Romettta. Le reti di genere vietato si trovavano a bordo di piccole imbarcazioni da diporto. Nel corso della stessa operazione di controllo, i militari hanno accertato che a Villafranca Tirrena era stata costruita abusivamente sul demanio marittimo una veranda in cemento armato, asservita ad una casa, il cui proprietario è stato denunciato. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi