Ragusa: marito geloso aggredisce la moglie col tablet

Era convinto che la moglie lo tradisse. Accecato dalla gelosia un meccanico di 40 anni di Ragusa ha aggredito brutalmente la moglie 30enne colpendola al viso con un tablet, procurandole fratture al volto, alla mascella e al naso, giudicate guaribili in 45 giorni. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali gravissime con l’aggravante di averle procurate alla moglie.

I militari dell’Arma sono stati avvertiti dai medici del 118 che avevano condotto la vittima all’ospedale di Ragusa. Tra i due coniugi era nato un diverbio perché l’uomo riteneva che la moglie lo tradisse e al culmine della lite l’ha colpita violentemente con il tablet.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi