Incidente mortale sulla A20, muore un poliziotto

E’ un giovane poliziotto palermitano di 32 anni, Daniele Guccione, la vittima di un incidente stradale sulla A20 Messina Palermo. L’auto su cui viaggiava è uscita di strada nei pressi di Rocca di Caprileone e si è ribaltata più volte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118. I medici hanno cercato di rianimare il giovane, ma senza successo.

Guccione, in servizio a Rosarno, stava tornando a casa quando la Seat Ibiza su cui viaggiava ha sbandato autonomamente, probabilmente anche a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia.

L’auto ha divelto oltre 30 metri di guardrail ed ha concluso la drammatica corsa in un cunettone a poca distanza dal viadotto Zappulla. Proprio a margine della strada alcuni automobilisti hanno notato l’auto e hanno fatto scattare l’allarme. La morte è stata sul colpo. Il maltempo, inoltre, ha condizionato i rilievi che si sono protratti sino a tarda ora quando è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre il corpo del giovane dalle lamiere. Il traffico è stato dirottato su mezza carreggiata e non è stato chiuso il transito autostradale. In quel tratto un anno e mezzo fa perse la vita una famiglia trapanese trapiantata in Veneto che ritornava in Sicilia per le vacanze.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi