Pollo al curry con riso basmati

Con il termine CURRY si indica una miscela di spezie ed aromi di origine indiana, pestati nel mortaio dal colore giallo-senape, di composizione variabile. Il nome curry è di origine europea e deriva, infatti, da “cari”, termine del popolo Tamil che significa “salsa”. In India questa miscela di spezie è invece chiamata “masala”. A seconda della ragione, troviamo diverse miscele di curry e non esiste una ricetta esatta per la sua preparazione ma sicuramente la formula classica comprende: cumino, coriandolo, curcuma (che dà al curry il suo particolare colore giallo ocra), cardamomo, zenzero, noce moscata, cannella, pepe nero, chiodi di garofano, fieno greco, zafferano e peperoncino… tutto in misura variabile ma dal profumo intenso e dal gusto unico, tendenzialmente piccante.

curry-masala

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi