Milo (Ct): si fingeva religioso per raccogliere soldi, arrestato

Si era finto appartenente ad una comunità religiosa e si era fatto consegnare diverse offerte. I carabinieri della stazione catanese di Sant’Alfio hanno arrestato Sebastiano Gulisano, 48enne di Riposto, con l’accusa di truffa e ricettazione.

L’uomo, dopo aver trafugato delle immagini sacre all’interno della parrocchia Sacro cuore di Gesù nella frazione di Solicchiata a Castiglione di Sicilia, si è recato a Milo dove si era spacciato per un appartenente alla comunità religiosa del Sacro Cuore di Gesù per ricevere delle offerte in denaro.

Un carabiniere della Stazione di Sant’Alfio, libero dal servizio, insospettito dall’atteggiamento dell’uomo che con cura chiedeva le offerte, anche porta a porta, in linea di massima a persone anziane lo ha bloccato smascherandolo. Successivamente di supporto al militare sopraggiungevano i colleghi della Stazione che procedevano all’arresto ed al sequestro delle immagini sacre e del denaro raccolto. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi