Catania: arrestato latitante del clan Laudani

Era latitante dallo scorso novembre Santo Laudani, sfuggito ai carabinieri nell’operazione contro l’omonimo clan mafioso di appartenenza. Ora è stato arrestato dai carabinieri a Tremestieri Etneo. L’uomo, 23 anni, elemento di spicco del clan Laudani, è accusato di estorsione, rapina e lesioni aggravate in concorso. Era sfuggito alla cattura lo scorso 22 novembre quando erano finite in manette altre 10 persone, intese “mussi i ficurinia”.

L’attività di indagine, condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania e coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, scaturiva dalle denunce presentate da alcune vittime di estorsione le quali, stanche delle continue violenze e vessazioni, si erano rivolte alle Istituzioni. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Bicocca a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi