Gela (Cl): uomo accoltella il fratello

Lite familiare a Gela, nel nisseno. Due fratelli hanno litigato, per motivi poco chiari, e uno di loro ha estratto un coltello ferendo al braccio il germano. Sull’episodio sta indagando la polizia che ha interrogato entrambi. Le manette sono scattate ai polsi di Umberto Prodi, 19 anni, che deve rispondere di tentato omicidio e porto abusivo d’arma. Il ferito, ricoverato in ospedale è il fratello Francesco,2 1 anni.

Il giovane è stato raggiunto da un fendente all’addome e quando era con il capo chino, anche alla schiena e alla testa. Benché ferito, è riuscito a sfilare il coltello da cucina al fratello. In commissariato ha raccontato di essere stato colpito dal fratello con cui aveva avuto una discussione per futili motivi.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi