Letojanni (Me): carabinieri fuori servizio arrestano un pusher

Erano liberi dal servizio, ma questo non ha impedito loro di compiere il loro dovere e di arrestare un pusher. È successo a Letojanni, nel messinese, dove tre carabinieri stavano tornando con la propria auto nelle rispettive abitazioni al termine del loro servizio. I tre hanno notato sul ciglio della strada provinciale, in corrispondenza dell’abitato di Letojanni, un movimento sospetto.

Una donna, a bordo di un ciclomotore, si era parcheggiata sul lato esterno della strada e un uomo, a piedi, le si era affiancato cedendole un involucro. I militari hanno riconosciuto immediatamente quest’ultimo, già noto per altri precedenti, e i sospetti sono aumentati. Si trattava di Paolo Giovanni Longo, 40 anni.

I militari hanno così deciso di bloccare il motorino. Nella borsa della donna, una 23enne di Letojanni è stata rinvenuta una dose di cocaina e addosso all’uomo che viaggiava con lei, diverse banconote di vario taglio per un valore di 200 euro. Nel corso di una successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione di Longo, è stata trovata una dose di marijuana e un bilancino di precisione. Per questo Longo è stato arrestato e accompagnato al tribunale di Messina per la convalida dell’arresto. La donna è stata segnalata alla prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Il giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto per Longo la custodia cautelare in carcere in attesa dell’udienza che sarà celebrata il prossimo 23 settembre.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi