Messina: 15 arresti per associazione a delinquere ed estorsione

Quindici persone sono state arrestate all’alba di oggi dai Carabinieri della compagnia di Messina centro. Sono indagate, a vario titolo, di associazione finalizzata alla detenzione e cessione di sostanza stupefacente e di estorsione.

I militari dell’Arma, su disposizione del Gip di Messina che ha accolto le richieste della Dda, hanno disarticolato due distinte organizzazioni criminali, a conduzione familiare, che operavano nel capoluogo peloritano ed erano dedite allo spaccio di cocaina, hashish e marijuana.

Le indagini hanno permesso anche di risalire ad alcuni episodi di estorsione commessi da alcuni dei 15 indagati a seguito del mancato pagamento per dazioni di partite di droga o per mancate retribuzioni di spettanze a seguito di prestazioni lavorative arretrate, imponendo ad un imprenditore edile, dopo il tentato incendio dell’autovettura di proprietà, di sottoscrivere un verbale con i sindacati per il pagamento della cassa integrazione.

I particolari dell’operazione saranno resi noti in tarda mattinata nel corso di una conferenza stampa.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi