Palermo: strage Borsellino, Spatuzza: “il signor X non era di Cosa nostra”

Non apparteneva a Cosa nostra il signor X, la persona che era nel garage in cui Gaspare Spatuzza e gli altri portarono la 126 usata per la strage in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta. Ne è sicuro il pentito Spatuzza che dichiara all’Ansa. “Siccome si presume che appartenesse alle forze dell’ordine e la mia vita la gestiscono loro, sono io la prima persona ad avere interesse a vederla in carcere”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi