Agira (En): commerciante arrestato per violenza sessuale

Violenza sessuale. È questa la pesante accusa di cui dovrà rispondere un commerciante di 21 anni incensurato di Agira, centro in provincia di Enna. L’uomo è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Enna dopo la richiesta di soccorso giunta da un’amica della vittima che aveva denunciato l’aggressione.

La donna, che ha dichiarato di essere stata afferrata dall’aggressore, toccata più volte nelle parti intime e trattenuta fino a che, dopo vari tentativi, è riuscita a divincolarsi gridando per chiedere aiuto e attirare l’attenzione di alcuni passanti.

Nel corso di una perquisizione personale, sul telefono del commerciante sono stati individuati 21 files video che ritraevano donne che camminavano lungo la strada alle quali, ignare, veniva ripreso il fondoschiena. Inoltre, addosso all’indagato sono stati trovati due involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 4 grammi.

Così sono scattate le manette ai polsi del giovane che è stato condotto agli arresti domiciliari, su disposizione del sostituto procuratore, Marco Di Mauro.

 

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi