Lipari (Me): albergatore suicida

Si è sparato un colpo di pistola davanti al suo albergo a Lipari, una delle Eolie nel messinese. Protagonista della triste vicenda è stato Edoardo Bongiorno, 61 anni, noto albergatore. L’uomo, molto noto nell’arcipelago, lascia moglie e figlia. Un gesto, il suo, che non si esclude sia legato alla crisi che ha colpito il settore turistico nell’isola dove anche altri due alberghi storici hanno annunciato la chiusura.

Prima di togliersi la vita Bongiorno ha lasciato una lettera a moglie e figlia chiedendo perdono a loro e a Dio.

Sulla vicenda sta indagando il sostituto procuratore del tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Mirko Piloni che deve decidere se effettuare o meno l’autopsia.

 

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi