Niscemi (Cl): Cancelleri (M5S), “Sul Muos la partita si sposta a Roma”

“Bisogna capire quali sono le intenzioni del governo nazionale”. Così Giancarlo Cancelleri,  il capogruppo del movimento cinque stelle all’Assemblea regionale siciliana che ha partecipato al corteo nazionale a Niscemi, centro in provincia di Caltanissetta, per dire no al Muos, stazione radar americana.

Il giorno dopo il “no” definitivo alla realizzazione della struttura americana, sancito con la firma del documento di revoca delle autorizzazioni da parte dell’assessore regionale all’Ambiente, Mariella Lo Bello, Cancelleri ricorda: “Siamo stati noi ad accendere i riflettori sulla vicenda con l’uscita dall’aula in occasione della votazione del Dpef. Siamo contenti del risultato, anche se aspettiamo di vedere i documenti. Quella di oggi è una manifestazione bellissima, ora la partita si sposta a Roma. Chiederemo – prosegue Cancelleri – una commissione di inchiesta per capire quali sono le reali intenzioni del governo nazionale sul destino della struttura”.

Maria Chiara Ferraù

(nella foto Giancarlo Cancelleri e Antonio Venturino)

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi