Elettrodotto Terna: il progetto è da rivedere

Il governo regionale, con una mozione approvata all’Ars, si impegna a modificare il tracciato Sorgente-Rizziconi dell’elettrodotto Terna che dovrebbe collegare la Sicilia alla Calabria. Il progetto dovrebbe, dunque, essere rivisto. Bisogna convincere Terna.

La proposta di interramento è stata redatta dai deputati del Movimento 5 Stelle, Zafarana e Cancellieri, e dall’Assessore Mariella Lo Bello, insieme al presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta. Si è deciso anche di modificare il traffico aereo e l’acquisizione di una relazione sull’impatto ambientale e sanitario.

L’elettrodotto Terna Rizziconi (Calabria) – Sorgente (Sicilia), lungo 105 chilometri di cui 38 sottomarini, rischia di creare una spaccatura. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi