Messina: la provincia alla Bit di Milano 2013

Parchi e riserve naturali, Santi e santuari per i cammini di fede, un patrimonio storico-architettonico senza pari, Taormina e il suo FilmFest. Sono questi i quattro assi che la Provincia regionale di Messina metterà sul tavolo della Bit 2013 in programma a Milano tra il 14 e il 17 febbraio prossimi.

Il testimonial d’eccezione sarà l’attore Lando Buzzanca, grande protagonista della commedia all’italiana targata anni Settanta che proprio a Milano, sabato prossimo, riceverà dalle mani di Mario Sesti, il premio Cariddi alla carriera.

La partecipazione della Provincia alla Borsa internazionale del turismo di Milano, che verrà presentata martedì prossimo 12 febbraio alle 10.30 nella sala giunta di Palazzo dei Leoni, sarà contrassegnata dalla promozione di quattro prodotti rappresentativi dell’intero territorio: turismo religioso, parchi e riserve, Taormina e i grandi eventi, e da una nutrita serie di iniziative il cui calendario è ancora da definire.

Saranno più di cinquanta gli operatori pubblici e privati che beneficeranno dello stand allestito dalla Provincia a Milano con il supporto del Messina tourism bureau.

La proposta relativa al turismo religioso si incentrerà sugli itinerari tracciati grazie al protocollo d’intesa sottoscritto dalla Provincia con la curia di Patti e i sindaci del comprensorio e vedrà presente monsignor Liberio Andreatta, vicepresidente dell’Opera romana dei Pellegrinaggi che terrà una conferenza stampa per presentare la rivista “Josp Mag2.

Vetrina di ampio respirò sarà quella assegnata alle Riserve di Salina, Marinello e Capo Peloro, gestite da Palazzo dei Leoni, e ai Parchi regionali dei Nebrodi e dell’Alcantara. Per quanto concerne la Perla della Jonio, i riflettori saranno puntati proprio sulla 59esima edizione del TaorminaFilmFest. Tiziana Rocca, produttrice anche della scorsa edizione, farà gli onori di casa, sabato 16, alle 15, illustrando le novità della rassegna in programma dal 15 al 22 giugno prossimi. Al suo fianco, sempre nelle vesti di direttore artistico, Mario Sesti che consegnerà a Lando Buzzanca il Premio Cariddi realizzato dal maestro Gerardo Sacco.

Venerdì 15, alle 12.00  appuntamento da non perdere con l’aperitivo Eoliano: una carrellata sulle principali attrazioni dell’arcipelago che si concluderà, alle 13, con un buffet a base di prodotti tipici.

La Provincia, nel corso della Bit, disporrà di uno stand di 52 metri quadrati, messo a disposizione anche degli operatori del territorio, munito di 4 desk. Tre destinati agli altrettanti prodotti di cui sopra e uno da impiegare per la presentazione delle iniziative del territorio.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi