Tortorici (Me): studenti dell’istituto comprensivo premiati a Napoli per “adotta un monumento”

Medaglia d’oro per gli studenti dell’istituto comprensivo di Tortorici, centro nebroideo del messinese, fra i premiati del concorso “adotta un monumento” a cura della fondazione Napoli Novantanove, in collaborazione con Miur e Mibac.

Nei giorni scorsi i ragazzi sono stati premiati presso il teatrino di corte del palazzo reale di Napoli. L’istituto comprensivo ha simbolicamente adottato il mulino della Ferrera e il video realizzato dagli studenti ha ottenuto la medaglia d’oro. A ritirare il premio a Napoli una rappresentanza dell’istituto accompagnata dalla professoressa Carmela Armeli Iapichino.

Gli alunni della II A hanno scelto di adottare il mulino della Ferrera per riportare alla luce e rendere vivo un patrimonio a lungo dimenticato che era stato un bene economico importante per il territorio di Tortorici nel XVIII secolo, simbolo, da recuperare, di una civiltà agreste.

I ragazzi hanno studiato la storia del mulino arrivando a comprendere quanto il passato sia foriero della formazione di uomini e di cittadini consapevoli. Grazie al video degli studenti il mulino della Ferrera è stato inserito nell’atlante dei monumenti adottabili in tutta Italia. “Per i ragazzi – sottolinea la referente del progetto, Carmela Armeli Iapichino – è stato importante perché hanno dato valore nazionale al territorio in cui vivono.

Il compito della futura generazione – prosegue la docente – è quello di portare all’attenzione della cittadinanza e delle istituzioni l’importanza di questo manufatto, in rapporto anche al suo valore testimoniale: una testimonianza di archeologia industriale che rischierebbe di essere condannata al deterioramento”.

Commenti
Caricamento...