Catania: maltrattava i genitori, arrestato

Un ragazzo di 24 anni è stato arrestato a Catania dai carabinieri per maltrattamenti contro i genitori. Le indagini hanno portato alla luce una serie di eventi che hanno visto la parte offesa patire dall’agosto del 2018 ad oggi ogni sorta di vessazione psicofisica.

Il giovane, caduto nella spirale della droga, ha iniziato a tormentare la madre per ottenere ogni giorno anche 150 euro per acquistare la droga e soddisfare le proprie esigenze personali generando nella vittima uno stato d’ansia e paura per la propria incolumità.

“Siccome sei la causa di ogni mio male mi devi fare da schiava” diceva il giovane al figlio, aggredendo continuamente la madre. L’ultimo episodio risale al 2 gennaio quando al rifiuto della donna di dare dei soldi al figlio, questi le aveva tirato addosso una bottiglia di profumo fratturandole il setto nasale. Situazioni che hanno costretto la donna a fuggire dalla propria casa e a rifugiarsi dalla madre che l’ha convinta a chiedere aiuto ai carabinieri.

Grazie alla denuncia presentata dalla donna gli inquirenti sono riusciti a configurare un quadro probatorio che ha incastrato il giovane. Per lui si sono aperti i cancelli del carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi