Catania: tenta il suicidio gettandosi in mare, salvata dai carabinieri

Ha tentato di uccidersi gettandosi nelle acque del mare di San Giovanni Li Cuti a Catania. L’hanno salvata i carabinieri di Catania. I fatti si sono verificati intorno alle 18:30 di ieri.

Due carabinieri della squadra Lupi del nucleo investigativo del comando provinciale che stavano passando nell’area durante un servizio teso a prevenire reati in genere. Un cittadino stava indicando una donna che si era appena gettata in mare.

Senza esitazione i militari dell’Arma si sono tuffati in mare riuscendo a salvare la donna nonostante la corrente del mare l’avesse già portata ad una ventina di metri dalla costa.

Le operazioni finalizzate al recupero della donna a riva sono state rese difficili dal mare mosso nonché dalla forte agitazione della stessa.
La donna, in evidente stato di alterazione psico-fisica, si dimenava con veemenza ripetendo con insistenza di volersi togliere la vita.

All’esito del salvataggio, avvenuto alla presenza di numerosi cittadini, la donna è stata affidata alle cure dei sanitari del 118 intervenuti sul luogo.

Le motivazioni alla base del gesto sarebbero da ricondurre a problemi della donna legati alla sua sfera familiare, ancora in fase di accertamento.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi