Capo d’Orlando (Me): riconoscimento per Esteban farias, campione del mondo di paracanoa

 

Esteban è un esempio di sacrificio, passione e vitalità. Sarà ambasciatore dello sport per Capo d’Orlando”. Con queste parole il sindaco del centro tirrenico del messinese, Franco Ingrillì, ha salutato Esteban Farias, campione del mondo ed europeo in carica di paracanoa, ricevuto questa mattina al comune.

La sua energia è contagiosa – ha proseguito il sindaco – ed è la dimostrazione lampante che nessun traguardo è precluso neppure di fronte alla disabilità.”

Questa mattina ad Esteban Farias è stata consegnata una targa al comune di Capo d’Orlando. Un’iniziativa voluta fortemente dal consigliere comunale Alessio Micale che ha sottolineato come “la grande umanità e la straordinaria forza di volontà di Esteban, che a Capo d’Orlando ha lasciato il segno di ragazzo semplice e generoso, è un esempio di vita e di dedizione allo sport che siamo chiamati a seguire”.

Nel corso della riunione l’assessore al turismo, Rosario Milone, ha lanciato la proposta di unire il nome di Capo d’Orlando a quello di Esteban per creare una collaborazione promozionale concreta e produttiva.

Esteban, atleta dell’Asd canottieri Leonida Bissolati di Cremona, residente a Fiorenzuola d’Arda in provincia di Piacenza, ha vissuto a Capo d’Orlando fino a 20 anni e qui vivono ancora i suoi genitori.

“Sono onorato di questo riconoscimento, porto Capo d’Orlando nel cuore – ha detto Esteban visibilmente emozionato – qui torno con piacere per ritrovare tanti amici e tanto caloor.e

Esteban ha poi raccolto l’invito del sindaco Ingrillì di organizzare qualche iniziativa con paratleti magari sfruttando il bacino portuale di contrada Bagnoli.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi