San Piero Patti (Me): case in vendita ad 1 euro

Il consiglio comunale di San Piero Patti, nel messinese, ha approvato all’unanimità il progetto delle case a 1 euro proposto dal movimento “San Piero in comune”, rappresentato da Gian Luca Camuti, Cinzia Pagliazzo, Enzo Biondo e Francesco Pagana.

Adesso sindaco e giunta sono stati incaricati di porre in essere una serie di atti amministrativi per censire le abitazioni in stato di abbandono e fatiscenza, prendendo contatti con i proprietari per proporre il progetto di vendita della casa a 1 euro.

L’indirizzo disposto dal gruppo “San Piero in comune”, elaborato grazie anche ai suggerimenti dell’ex sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello, renderà il comune un “intermediario” tra domanda e offerta immobiliare. Inoltre è stato dato incarico per predisporre agevolazioni fiscali finalizzate a favorire gli interventi di ristrutturazione edilizia in loco.

Il progetto delle case a 1 euro nel lungo periodo migliorerà la presentabilità urbana del centro di San Piero Patti favorendo anche l’economia edile e artigiana locale. Il prezzo simbolico di un euro servirà ad incentivare la vendita delle case abbandonate con il vincolo per gli acquirenti di ristrutturare in tempi brevi e secondo un piano del colore a tutela della bellezza del luogo.

Il progetto delle case ad un euro mira a rimettere in moto il comparto edile e ridare nuova linfa all’artigianato locale. Un ritorno alla pietra, al ferro e al legno, alle costruzioni di un tempo, per far rinascere il paese che veniva considerato la perla dei Nebrodi e che negli anni ha perso la sua capacità attrattiva lasciando spesso l’amaro in bocca in tante generazioni costrette ad emigrare per un lavoro.

“San Piero Patti – sottolineano i promotori del progetto – ha tutte le potenzialità per diventare un paese virtuoso, un esempio da seguire”.

 

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi