Sicilia: al via “le notti di BCSicilia”

Cinquanta iniziative per conoscere e valorizzare il territorio. Questo e molto altro ancora per “le notti di BCSicilia” 2018. Sarà un viaggio lungo 40 giorni e che si concluderà il 3 settembre al castello della Roccella di Campofelice, con “100 lanterne per ricordare Carlo Alberto Dalla Chiesa”.

Una lunga serie di eventi originali e caratteristici che si terranno tutti al calar della sera. Dalla visita guidata alla “Palermo Misterica”, per ritrovare i simboli occulti fra le strade e i monumenti del centro storico, alla passeggiata notturna a Messina alla scoperta “di streghe, sirene e cavalieri”. Particolari percorsi per ritrovare le opere di Giuseppe Salerno ospitate nelle chiese di Gangi, o le sculture del Serpotta negli oratori di Carini.

Inoltre un viaggio dal castello al palazzo comunale per conoscere la storia di Collesano,  per sapere delle opere dei Brugnone nelle chiese di Ciminna o le passeggiate alla scoperta della presenza araba nel territorio di Misilmeri o per essere guidati alla Caccamo medievale.

C’è spazio anche per una visita ad una Loggia massonica, la “Giordano Bruno” di Termini Imerese. Inoltre il programma prevede la Notte alle Terme segestane a Castellammare del Golfo, l’iniziativa al Cinema Odeon di Catania per carpire storie e segreti dei film girati nel capoluogo etneo, la cantata notturna per Mitistrato a Marianopoli, l’assaggio del vino del Duca D’Aumale alla Real Cantina Borbonica a Partinico, la Notte di S. Lorenzo alla Torre di Isola delle Femmine, il ballo del Gattopardo a Palazzo Butera a Bagheria, la suggestiva Lectura Dantis alle Grotte della Gurfa di Alia, e “Tutto per te diletta luna…” osservazioni dell’eclissi, poesie e racconti a Mussomeli.

Inoltre, sono in programma interessanti conversazioni sui rituali funerari nella preistoria, a cura dell’archeologa Nuccia Gullì, ad Agrigento, o il confronto, a Cefalù, sul futuro dei beni culturali in Sicilia con Sebastiano Tusa, assessore regionale ai beni culturali e all’identità siciliana.

Il ricco programma prevede ancora visite guidate al museo archeologico virtuale di Bompietro, a quello dell’orologio di Bisacquino, al museo diocesano di Mazara del Vallo, a quello di S. Maria Maggiore di Geraci Siculo e all’originale museo delle spartenze dell’area di Rocca Busambra a Villafrati.

Infine si potrà prendere parte alla proiezione del Film “Il Gattopardo” di Luchino Visconti a Torretta o al “Premio corto” a Castelbuono, ascoltare la giovane fisarmonicista vietnamita  Quyen Nguyen Tue a Roccapalumba o partecipare al suggestivo concerto tra le gole a Cinisi.

Suggestivi e interessanti eventi per partecipare con BCsicilia, ad un’estate diversa, di conoscenza e scoperta del territorio e delle sue storie, e vivere delle notti bellissime in terra di Sicilia.
Le iniziative sono sotto il patrocinio dell’assessorato regionale ai beni culturali e all’identità siciliana.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi