Catania: pensionato accoltella il genero per strada, denunciato

Era stanco di vedere il genero che picchiava la figlia anche in presenza delle nipoti. Così ha impugnato un coltello da cucina con lama lunga e ha accoltellato l’uomo per strada.
È successo a Catania dove i carabinieri hanno denunciato un uomo di 71 anni che dovrà rispondere di lesioni presonali aggravate e porto d’armi o oggetti atti ad offendere.

I fatti si sono verificati ieri sera intorno alle 18.00 in via Gaetano Donizetti a Catania. L’uomo, dal balcone di casa, ha visto il genero di 47 anni mentre prendeva per le braccia la figlia (44 anni), strattonandola violentemente di fronte alle due figlie minorenni della coppia.
Arrabbiato ha preso un grosso coltello da cucina e, sceso in strada, ha affrontato il genero sferrandogli numerosi fendenti al capo e alle braccia che la vittima aveva portato al volto per difendersi.

Per fortuna alcuni vicini di casa, richiamati dalle precedenti urla donna in strada, avevno già chiamato il 112, consentendo l’intervento sul posto di una pattuglia dei Lupi, la più vicina al fatto reato in quel momento che ha potuto bloccare e disamare in tempo l’aggressore, successivamente accompagnato in caserma per le formalità di rito.

Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito all’ospedale Garibaldi centro dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico, una ferita al cuoio capelluto, ferite alla mano destra giudicate guaribili in due settimane.

Dagli ulteriori approfondimenti svolti dai carabinieri è emerso che il ferito, facendo uso abituale di stupefacenti e alcool, anche per il vizio del gioco, chiedeva continuamente denaro alla consorte e al suo rifiuto ha iniziato a maltrattarla. Un comportamento che l’ha costretta a denunciarlo e da qui era scattata la diffida dell’uomo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi