Palermo: Bias, appuntamento il 3 giugno al teatro Massimo

La Biennale Internazionale di Arte Sacra Contemporanea inserisce nel suo programma un momento dedicato alla musica. Una prima nazionale, che vede protagonisti circa 200 giovani artisti nell’anno di Palermo Capitale Italiana della Cultura.

Domenica 3 giugno alle ore  20.30, BIAS propone tra i suoi eventi il concerto “Confines. Viaggio nell’universo dei suoni nel tempo e nello spazio”. Lo spettacolo realizzato del Liceo Musicale-coreutico Regina Margherita di Palermo, va in scena per la prima volta nella Sala Grande del Teatro Massimo con giovani  studenti  dell’’Orchestra Filarmonica e il Coro Polifonico “Regina Margherita”, formatisi nel 2004 e composti da più di 60 elementi ciascuno.

Confines  è la “narrazione” in musica di un percorso che vede l’Uomo attraversare “La Porta” in un cammino che di volta in volta diventa cambiamento di status, superamento di difficoltà, apertura verso gli altri, purificazione spirituale, in una progressiva esecuzione di brani che spaziano dalla musica prepolifonica alla contemporanea, interpretati da gruppi vocali-strumentali del liceo musicale, con coreografie appropriate eseguite dal corpo di ballo, includendo nel percorso due inediti per coro, orchestra elettronica e corpo di ballo sul tema dell’accoglienza, composti da Mario Bajardi e da Alberto Maniaci.

Direttore dello spettacolo Francesco Di Peri, maestro del coro Salvatore Scinaldi, preparatore vocale: Rosalia Pizzitola; coreografi: Dominique Cavallaro, Alessandro Giambirtone, Laura Miraglia, Giancarlo Stiscia, Giovanna Velardi, Giorgia Alestra. I biglietti sono già acquistabili al botteghino del Teatro Massimo.

Il tema della Biennale Internazionale di Arte Sacra Contemporanea- BIAS 2018 è proprio “LA PORTA – Porta itineris dicitur longissima esse”. La Biennale è diretta e curata da Chiara Modìca Donà dalle Rose e promossa da WISH. World International Sicilian Heritage con il sostegno del Ministero degli Esteri, della Regione Sicilia, della Città di Palermo e della Diocesi di Palermo, Università di Palermo, Università Iuav di Venezia, Politecnico di Torino.

Biglietti con assegnazione dei posti (in sala, nei palchi e nel loggione)  direttamente nella biglietteria del Teatro Massimo aperta da Martedì a Domenica dalle ore 9,30 alle ore 18,00 orario continuato.  Il costo  di € 10,00  per i posti nella Sala e nei Palchi e di € 8,00 nel loggione numerato e di € 5,00 nel loggione laterale.      

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi