Catania: crisi da sovrindebitamento, commercialisti a confronto

Il presidente del Consiglio nazionale dei Commercialisti, Massimo Miani, sarà presente domani (9 febbraio) a Catania per prendere parte a un importante convegno sui temi del sovrindebitamento e della crisi d’impresa.

L’ordine etneo di categoria, presieduto da Giorgio Sangiorgio, ha infatti organizzato – in collaborazione con lo stesso Consiglio nazionale (Cndcec) e la sua Fondazione ADR – una “due giorni” di studi con autorevoli relatori provenienti da diverse regioni d’Italia, con l’obiettivo di fare il punto sulle normative e sugli strumenti che consentono di gestire lo stato di crisi economica in cui versano numerose famiglie, lavoratori autonomi e piccoli imprenditori.

In questo ambito, anche ai fini dell’evento, è fondamentale il ruolo svolto dall’Organismo di Composizione della Crisi da Sovrindebitamento (OCC), sancito dalla cosiddetta “legge salva suicidi”, la n. 3/2012. L’Ordine dei Commercialisti di Catania è stato tra i primi in Italia a dotarsene, sotto la guida del referente Salvatore Toscano, oggi responsabile anche dell’Organismo di Caltanissetta.

Il convegno – intitolato “Sovraindebitamento: tra approdi consolidati, punti critici e novità dopo la Legge 155/2017” – sarà suddiviso in due sessioni, entrambe ospitate al Mercure Hotel Excelsior nel capoluogo etneo (Piazza Verga 39). I lavori avranno inizio venerdì 9 febbraio alle 15.00 alla presenza del presidente e del tesoriere del Cndcec, rispettivamente, Massimo Miani e Roberto Cunsolo, del presidente dei Commercialisti di Catania Giorgio Sangiorgio e del referente OCC Salvatore Toscano. Seguiranno le relazioni tecniche di: Massimo Conigliaro (presidente Odcec Siracusa e direttore scientifico Crisi e Risanamento); Valeria Giancola e Giuseppe Tedesco (consiglieri Cndcec delegati alle Funzioni Giudiziarie); Pierpaolo M. Sanfilippo (docente ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università di Catania); Mariacarla Giorgetti (docente ordinaria di Diritto Processuale Civile presso l’Università di Bergamo); Alida Paluchowski (presidente sezione fallimentare Tribunale di Milano) e Laura Messina (giudice Tribunale di Catania).

La seconda sessione – moderata dal presidente della VI sezione Tribunale di Catania Maria Rosaria Acagnino – è in programma sabato 10 febbraio alle 9.00. Interverranno: i componenti della Fondazione ADR Commercialisti Giovanni D’Antonio (presidente Odcec Nocera Inferiore) e Marcella Caradonna (presidente Odcec Milano); Giuseppe Limitone (giudice Tribunale di Vicenza e componente Commissione Rordorf). Infine, il presidente della Fondazione ADR Commercialisti Felice Ruscetta relazionerà sulla formazione del gestore della crisi.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi