Erice (Tp): Giammarinaro in concerto per “100 anni di jazz”

Per celebrare i 100 anni dall’incisione del primo disco jazz della storia, realizzato il 26 febbraio del 1917, dall’original dixieland jazz band di Nick La Rocca, Nicola Giammarinaro e la Sicily Dixieland band, in occasione di ERICèNATALE, ripercorreranno il repertorio di quel periodo. Lo faranno domani, mercoledì 3 gennaio, alle 18.00 al teatro Gebel Hamed.

Sul palco verrà ripercorsa la famosa era dello swing degli anni Venti-Trenta. Sul palco Giovanni Genovese alla tromba, Franc Giannola al pianoforte e al banjo, Tommaso Angileri al basso, Salvatore Pizzurro al trombone, Giuseppe Santoro alla batteria.

Nicola Giammarinaro, trapanese, inizia a suonare il clarinetto sin da bambino nelle orchestre da ballo grazie alle quali incrementa le sue capacità tecniche. L’incontro con il jazz avviene attraverso i musicisti marsalesi Michele Pantaleo, Giacomo Bertuglia e Lilly Rosolia. Ha collaborato come 1° sax tenore con la Big Band del Brass Group. Come clarinettista ha suonato con grandi artisti italiani ed internazionali, come Giorgia, Lino Patruno, Dusko Gojcovich, Clark Terry ecc.

Ha fondato la Trapani Jazz Orchestra ed è stato cofondatore dei Sicilia Jazz Street Parade. Ha collaborato con numerose orchestre italiane come strumentista. Attualmente è impegnato nell’attività di free lance ed è molto legato al suo quartetto con il quale suona i classici jazz per clarinetto.

Lo spettacolo è inserito nel programma “ERICèNATALE- Il borgo dei presepi”, promosso dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi