Siracusa: bruciata la macchina al sindaco Garozzo

Un incendio ha distrutto l’auto del sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo. Le fiamme si sono sviluppate poco dopo le 18.00 di questa sera in viale Santa Panagia, nei pressi dell’abitazione del primo cittadino che si trovava a Roma per impegni istituzionali e che ha deciso di anticipare il suo rientro.

“Un gesto commesso quando la vita cittadina è in pieno svolgimento e quando mi trovo fuori. Una sfida lanciata all’intera comunità per intimidirla e mortificarla”. Così il primo cittadino ha dichiarato all’Ansa

“Ho sempre avuto fiducia nelle forze dell’ordine e magistratura e sono pronto a fornire la massima collaborazione. La città saprà reagire e io non mi fermerò. Le scelte di questi 4 anni, le numerose gare d’appalto che hanno rotto il sistema delle proroghe nell’affidamento dei servizi, l’opposizione ai gruppi che volevano portare l’ente alla bancarotta sono la conferma che abbiamo lavorato nell’interesse della collettività”.

Intanto continuano ad arrivare attestati di stima a Garozzo da più parti e lui, come scritto sul suo profilo pubblico di Facebook, ringrazia tutti per la vicinanza dimostratagli.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi