Mascali (Ct): sequestrata piantagione di canapa indiana, casalinga in manette

Una casalinga insospettabile è stata arrestata dai carabinieri della stazione catanese di Mascali. La donna, 49 anni, è accusata di coltivazione o produzione illecita di droga.

Rimasta vedova, per incrementare il budget familiare, la donna si era appropriata di una considerevole porzione di terreno incoltro in frazione Santa Venera di Mascali. Il terreno è stato trasformato in una vera e propria piantagione di cannabis indica, dotata anche di impianto di irrigazione.

A scoprire la coltivazione, i carabinieri si sono nascosti tra la vegeteazione sorprendendo la donna nel preciso istante in cui stava per irrigare la coltivazione. Al termine delle operazioni, i carabinieri hanno sequestrato 100 piante di canapa indiana di un’altezza tra i 100 e i 150 metri.

L’arrestata è stata ristretta ai domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi