Giarre (Ct): uomo picchia moglie e figlia, arrestato

I carabinieri della compagnia catanese di Giarre hanno arrestato un 49enne di Riposto per maltrattamenti in famiglia. Sabato notte una gazzella dell’Arma è intervenuta in un’abitazione del centro cittadino di Riposto.

I militari giunti sul posto hanno bloccato l’uomo all’interno dell’appartamento in un evidente stato di agitazione accertando che lo stesso poco prima, a seguito di una lite scaturita per futili motivi, aveva aggredito a calci e pugni la figlia minore di 11 anni.

Nella circostanza, i carabinieri hanno appurato che quello non era l’unico episodio e che il 49enne già da alcuni anni si comportava in maniera violenta con i familiari maltrattandoli e picchiandoli. Le vittime hanno dovuto ricorrere alle cure mediche. I sanitari della guardia medica hanno riscontrato contusioni in varie parti del corpo, giudicate guaribili in 7 giorni.

L’arrestato è stato invece condotto nel carcere di Catania piazza Lanza, su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi