Sicilia e rifiuti. Mancuso: “si commissari il presidente Crocetta”

La situazione dei rifiuti in Sicilia è sfuggita di mano al governatore Crocetta. Il governo nazionale nomini subito un commissario”. È questa la pesante richiesta avanzata dal senatore Bruno Mancuso in merito al grave problema della crisi dei rifiuti nell’isola.

Dalla Regione è invece arrivata l’ennesima disposizione che pone limiti ai conferimenti dei rifiuti dei comuni nelle discariche regionali. Una decisione che ha sollevato non poche polemiche e preoccupazioni anche alla città metropolitana di Messina.

Mancuso, che già in passato aveva aspramente criticato la gestione rifiuti da parte del governo regionale, oggi chiede il commissariamento di Crocetta da parte del governo nazionale.

La situazione è completamente sfuggita di mano a Crocetta – afferma Mancuso – la Sicilia rischia seriamente di essere investita da una grave ed irreparabile emergenza rifiuti. A questo punto penso sia veramente indifferibile l’intervento del governo nazionale affinché sia nominato un commissario straordinario per l’emergenza rifiuti che possa finalmente porre in atto tutte quelle misure concrete, in sinergia con i Prefetti, per la realizzazione di un piano rifiuti serio ed organico e per poter avviare un percorso risolutivo della crisi del sistema rifiuti nella nostra isola”.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi