Misterbianco (Ct): controllo del territorio, un arresto

Un arresto e 9 denunce. Si è concluso così il controllo del territorio condotto ieri sera dai carabinieri della tenenza di Misterbianco e della Stazione di Catania Nesima, grazie anche al supporto dei militari dei  battaglioni “Sicilia e  “Puglia”, hanno permesso all’Arma di controllare palmo a palmo l’intera zona a nord della città e tutto il territorio misterbianchese.

In particolare, le manette sono scattate ai polsi di Sergio Sentina, 39enne di Misterbianco, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania per aggravamento del regime detentivo. In diverse occasioni i carabinieri lo hanno sorpreso a violare l’affidamento in prova ai servizi sociali, cui era sottoposto, redigendo apposite informative che ne hanno aggravato la posizione detentiva con conseguente arresto e trasferimento nel carcere di Catania piazza Lanza.

Otto le persone denunciate, tra cui 4 donne per furto aggravato. i militari dell’Arma hanno scoperto ben otto allacci abusivi di contatori privati alla rete pubblica elettrica. grazie alla collaborazione di tecnici specializzati dell’Enel le utenze sono state ripristinate. Denunciato un 25enne di Catania, fermato ad un posto di controllo alla guida di un motociclo senza la patente di guida che non è stata mai conseguita.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi