Paternò (Ct): pusher arrestato mentre si prepara a spacciare

Il diciannovenne Antonino Alessandro Distefano è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia catanese di Paternà in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ieri sera gli uomini dell’Arma gli sono piombati addosso senza che il giovane potesse accorgersi della loro presenza. Nel corso di una perquisizione personale, sono stati trovati 250 grammi di marijuana che, una volta immessi sul mercato, avrebbero fruttato circa 2.500 euro. La droga era in parte suddivisa in dosi e l’altra pronta per essere confezionata. In tasca il giovane aveva anche un centinaio di euro in banconote di piccolo taglio,  verosimilmente provento dell’attività illecita. La droga e i soldi sono stati sequestrati ,mentre l’arrestato è stato condotto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi