Zafferana Etnea (Ct): ruba energia elettrica dalla rete pubblica, arrestato

Si è allacciato abusivamente alla rete elettrica. con l’accusa di furto di energia elettrica, i carabinieri della stazione catanese di Zafferana Etnea hanno arrestato Lucio Patanè, 40enne del luogo.

Nel corso di un controllo in diverse abitazioni, i militari, con l’ausilio dei tecnici dell’Enel, hanno accertato che l’uomo aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica per alimentare il proprio immobile. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi