Palermo: apertura straordinaria dell’istituto Gramsci siciliano

Contro la paventata chiusura dell’istituto Gramsci Siciliano di Palermo, è stata predisposta un’apertura straordinaria. I dipendenti sono senza stipendio da mesi e contestano le scelte del governo regionale sui finanziamenti 2014 per gli enti ex tabella H.

Con la nuova finanziaria regionale, infatti, viene ignorata la graduatoria di merito, approvata a dicembre 2013, relativa al bando pubblico per i finanziamenti 2013 e vengono trascelte e salvaguardate alcune istituzioni che erano in fondo alla graduatoria, con la penalizzazione di altre con punteggio più alto, tra cui l’istituto Gramsci che si era classificato con 95/100.

I dipendenti dell’istituto Gramsci siciliano invitano i cittadini a visitare la biblioteca e l’archivio storico per consultare personalmente l’importanza del patrimonio bibliografico e documentario a rischio di chiusura al pubblico.

Per questo la biblioteca resterà aperta in via eccezionale domani e domenica 6 luglio, dalle 9.00 alle 20.00 con orario continuato.

 

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi