Ragusa: cambio ai vertici della Questura

Cambio ai vertici della Questura di Ragusa. La vice questore vicaria Maria Fazio, messinese di Barcellona pozzo di Gotto, dopo diversi incarichi di dirigenza di importanti uffici di polizia del territorio nazionale, è stata scelta dal capo della Polizia per ricoprire la funzione delicata di vicario delle autorità di PS questorile per la provincia di Ragusa, a partire dal primo marzo, offrendo instancabile leale sostegno a tre questori che si sono alternati nella provincia.

La dottoressa Fazio andrà in pensione a partire dal primo marzo. L’attuale Questore Giuseppe Gammino ha detto: “Nutro profonda stima ed ammirazione nonché profondo rispetto per questa signora poliziotta che è anche una signora amica ed una mamma e moglie. Non nascondo un po’ di umano smarrimento per non potere più appellarmi quotidianamente ai preziosi consigli, puntualmente offertimi dall’alto funzionario dello Stato Maria Fazio che sino all’ultimo istante di formale suo incarico mi ha gratificato della sua pazienza ed amicizia e mi ha aiutato, essendo risultata indubbio punto di riferimento per noi tutti donne ed uomini delle forze dell’ordine. Sono sicuro che non disdegnerà comunque di offrire il suo contributo di professionalità e che continuerà a gratificarci del suo elegante sorriso, della sua sagace ironia, cercando così di costringerla, unitamente alla sua meravigliosa famiglia, a sostenerci venendoci a trovare. Devo anche precisare che quello che è stato manifestato alla dott.ssa Fazio in questi giorni nelle occasioni di festoso commiato da parte dei vertici istituzionali di tutto il personale della Questura e da parte dei colleghi delle altre Forze di Polizia è il segno tangibile di quanto di costruttivo ci è stato da lei, mi si permetta, anche regalato in questi anni”

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi