Palermo : omicidio Petrucci, ergastolo per Samuele Caruso

Ergastolo. La pena più dura per Samuele Caruso, il 24enne assasino reo confesso di Carmela Petrucci, la studentessa palermitana uccisa il 19 ottobre del 2012 nell’androne di casa mentre ritornava da scuole. Dopo oltre tre ore di camera di consiglio, il gup del tribunale di Palermo ha emesso la sentenza, accogliendo la richiesta del pubblico ministero, Caterina Malagoli.

La difesa aveva puntato sull’infermità mentale del giovane Caruso che oltre ad uccidere Carmela, ferì gravemente anche la sorella Lucia, presente alla sentenza insieme ai genitori, al fratello e ad alcuni amici. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi