Noto (Sr): 20 artisti per la ricerca

Venti artisti siciliani a sostegno della fondazione A.R.M.R. per la ricerca sulle malattie rare. Caterina Aidala, Gianni Andolina, Turi Calafato, Salvatore Castellino, Sergio Fiorentino, Fabrizio Foti, Pietro Giannone, Paolo Golino, Alberto Grande, Cettina Lauretta, Vincenzo Mantello, Stefano Musso, Alessandro Nigro, Orazio Onorifico, Enrico Paradiso, Lucio Pintaldi, Mimma Ragonese, Marinella Scivoletto, Anna Turco e Vincenzo Zirino per il ventennale A.R.M.R.. Con l’acquisto di un’opera alla formazione della 120° borsa di studio per un giovane ricercatore.

L’appuntamento è a Noto a palazzo Trigona con la mostra in Sala Gagliardi. Il 28 settembre alle 10.30 si terrà un convegno con l’intervento del professore Silvio Garattini e saranno presentate le opere e il catalogo dell’asta di beneficenza. A  seguire il concerto dell’Ilenia Distefano jazz quartet.

L’idea di celebrare a Noto i primi venti anni della fondazione dell’ARMR, aiuti ricerca malattie rare, è nata in occasione della presenza in città, ospiti della delegazione locale, della presidente nazionale, Daniela Guadalupi e di Silvio Garattini, ospiti della delegazione locale, insieme con altri membri del direttivo nazionale. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi